logo
logo

chi siamo

Paolo Palumbo

Sla Dream Team

Paolo Palumbo, uno chef di 20 anni con la Sclerosi laterale amiotrofica, e Marco Gualtieri fondatore del summit «Seeds & Chips Global Food Innovation Summit» lanciano una raccolta fondi per la creazione di un pool internazionale per sconfiggere la SLA.

Quando Barack Obama, incontrato lo scorso maggio a Milano in occasione del «Seeds & Chips Global Food Innovation Summit», gli offre di essere curato negli Stati Uniti, la sua risposta è: «Voglio aiutare la ricerca nel mio Paese, l’Italia». E così ha fatto. Paolo Palumbo è un ragazzo di 20 anni che studiava per diventare chef e che un anno fa ha scoperto di avere la Sclerosi laterale amiotrofica. Assieme al fondatore del summit sull’innovazione in campo alimentare Marco Gualtieri, ha lanciato un crowdfunding per sostenere la nascita di un pool internazionale dedicato alla ricerca di una cura. La campagna si chiama #iostoconpaolo.
Al fianco di Paolo c'è sempre anche suo fratello Rosario: :«Le mie mani sono le sue mani, le mie gambe sono le sue gambe: da un anno per Paolo sono tutto e lo sarò sempre di più, perché questa malattia corre che fa paura»